Gemelli Bianchi, incidente a Velletri per il fratello maggiore Alessandro. «Ubriaco e sotto effetto di cocaina»

Gemelli Bianchi, terzo fratello nei guai: incidente a Velletri per Alessandro. «Aveva bevuto e assunto cocaina»
Gemelli Bianchi, terzo fratello nei guai: incidente a Velletri per Alessandro. «Aveva bevuto e assunto cocaina»
Giovedì 6 Ottobre 2022, 16:08 - Ultimo agg. 23:52
3 Minuti di Lettura

Finisce nei guai anche un altro dei fratelli Bianchi. Martedì scorso all'alba, Alessandro è finito fuori strada con un Fiat Doblò a Velletri ed è risultato positivo ad alcol e droga. I carabinieri, dopo aver avuto i risultati del drug test, hanno denunciato l'uomo a piede libero. Inoltre gli è stata ritirata la patente.

Roberto Spada torna libero, festa choc a Ostia: «Accolto in piazza dai fuochi d'artificio»

Fuori strada a Velletri

L'incidente è avvenuto martedì all'alba, in piazza Garibaldi a Velletri. Alessandro Bianchi si è messo alla guida dell'auto da ubriaco e sotto l'effetto di stupefacenti, ed è finito fuori strada. I carabinieri della compagnia di Velletri, si sono insospettiti per il particolare incidente e per l'atteggiamento dell'uomo, che ha riportato solo qualche contusione. I medici hanno stabilito che aveva assunto alcol e cocaina prima di salire in auto.

Chi è Alessandro Bianchi

Alessandro Bianchi è il fratello maggiore di Marco e Gabriele, condannati a ergastolo in primo grado per l'uccisione di Willy Monteiro. Proprietario di un bistrot ad Artena, aveva difeso i gemelli nel caso ed era stato intercettato nel carcere di Rebibbia mentre diceva a Marco, durante un colloquio: «A quel ragazzo là che è morto, a quello Willy gli hanno fatto la medaglia d'oro, tutto quanto, eh».

© RIPRODUZIONE RISERVATA