Genova, scaglia freccia con una balestra e uccide un uomo in strada: si era lamentato di una lite troppo rumorosa

Genova, uomo trafitto da una freccia in strada: «Un residente l'ha scagliata con la balestra»
Genova, uomo trafitto da una freccia in strada: «Un residente l'ha scagliata con la balestra»
Mercoledì 2 Novembre 2022, 14:18 - Ultimo agg. 3 Novembre, 14:16
3 Minuti di Lettura

Una lite troppo rumorosa lo esasperava, così un 63enne ha imbracciato una balestra e dalla finestra ha scagliato una freccia su un uomo di 41 anni centrandolo al petto e uccidendolo. È accaduto ieri notte nel centro storico di Genova, in vico Archivolto dei Franchi, vicino vico Mele. La vittima è un uomo di 41 anni di origine peruviane, che è stato soccorso dal 118 e portato all'ospedale San Martino dove è entrato in codice rosso, e dove è morto oggi durante un lungo e delicato intervento chirurgico per rimuovere il dardo. 

Pastore tedesco trafitto da una freccia perché «abbaia troppo»: Asia è gravissima, rischia la vita

L'uomo è stato arrestato 

I carabinieri hanno arrestato un italiano di 63 anni. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri del nucleo radiomobile, l'uomo che ha scoccato la freccia sarebbe stato infastidito dalle urla della vittima contro un suo connazionale con cui stava litigando. In un primo momento ha urlato per cercare di dissuaderlo. Poi l'uomo si sarebbe affacciato alla finestra e, dopo avere imbracciato la balestra, avrebbe scagliato il dardo: i militari lo hanno disarmato e arrestato.

Venezia, mamma trafitta in testa dalla freccia di una balestra: è grave. In casa c'erano il compagno e il figlio di pochi mesi

Chi è l'uomo che ha scoccato la freccia 

L'uomo che ha scagliato la freccia è un 63enne italiano operaio navale, senza precedenti significativi. I carabinieri lohanno condotto in carcere, dove ha raccontato ai militari di essere appassionato di bricolage e di essersi fabbricato da solo l’arma. La balestra è stata sequestrata. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA