Pesaro, si getta nel fiume per salvare i cani: annega davanti agli occhi della moglie

Intervento di vigili del fuoco e 118
ARTICOLI CORRELATI
  • 1
Tragedia sulle sponde del fiume Conca a Misano (Pesaro). Un pensionato di 78 anni, pesarese, è morto nel tentativo di salvare i suoi due cani caduti in acqua. La tragedia è avvenuta sotto gli occhi della moglie che ha assistito impotente.

malore mentre fa colazione: muore davanti alla moglie e 5 figli

La coppia passeggiava lungo un percorso naturalistico quando i due cani sono finiti nel fiume non riuscendo più a risalire. Il proprietario non ha esitato a entrare in acqua, in quel tratto alta non più di un metro, ma mentre ne stava acciuffando uno è stato colto da malore, forse per lo sforzo.La moglie ha iniziato a gridare e le sue urla sono state udite da alcuni passanti. Sono intervenuti i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e i carabinieri di Misano ma per il 78enne non c'è stato più nulla da fare.
Domenica 2 Giugno 2019, 03:25 - Ultimo aggiornamento: 02-06-2019 19:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP