Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Francesco Giorgino dove andrà dopo l'addio al Tg1 (e la pensione si avvicina)

Dovrebbe fare il vice di Giuseppina Paterniti, ex direttore del Tg3

Mercoledì 13 Luglio 2022
Francesco Giorgino dove andrà dopo l'addio al Tg1 (e la pensione si avvicina)

Parla il silenzio per Francesco Giorgino. Lo storico conduttore del Tg1 non ha commentato l'ultimo messaggio del Cdr della Rai con cui si informavano i colleghi dell'addio. «Auguri sinceri di buon lavoro da tutta la redazione e in bocca al lupo per questa nuova esperienza professionale», si legge nel testo della mail interna. Le domande ora si concentrano sul futuro del giornalista, che dopo trentanni ha lasciato la conduzione del telegiornale di punta. 

Francesco Giorgino via dal Tg1, la comunicazione del Cdr: «Auguri sinceri di buon lavoro» 

Giorgino lascia il Tg1, dove andrà

Dal 14 luglio il vicedirettore del Tg1 Francesco Giorgino andrà alla Direzione editoriale per l’offerta informativa. Di cosa si tratta? È una direzione creata per coordinare i giornalisti delle diverse testate. Giorgino dovrebbe fare il vice di Giuseppina Paterniti, che guida la struttura dal maggio 2020 e dovrebbe andare in pensione tra un anno e mezzo.

Chi è Giuseppina Paterniti

Assunta dalla Rai a tempo indeterminato nel 1996, diventa inviata nel 2001. Nel novembre 2018 viene nominata Direttore del Tg3. Nel maggio 2020 viene nominata Direttore della Direzione Editoriale per l'Offerta Informativa. È autrice di diverse pubblicazioni, tra cui Lo stivale di carta, inchiesta sull'affare immobiliare del secolo Ed. Riuniti, sulla vendita degli immobili di stato attraverso gli Asset-Backed Securities, evidenziandone i rischi.

Tg1, Giorgino, D’Aquino e Chimenti rimossi dal serale? "Puniti" per aver detto «no» al turno dell'alba

 

Perché ha lasciato il telegiornale

Giorgino avrebbe contestato la riorganizzazione decisa da Maggioni, che prevedeva una rotazione alla conduzione della rassegna stampa del mattino anche per i conduttori dell’edizione serale del telegiornale Rai. Insieme a lui avrebbero protestato anche la Chimenti e la D'Aquino. La prima in questi giorni è al timone dell’edizione delle 13.30, meno ambita rispetto a quella serale, mentre D’Aquino è attesa su Rai3 da settembre per la conduzione del programma ‘Ribelli’. Il quadro delle conduzioni delle diverse edizioni dei tg è in via di definizione e potrebbe essere comunicato alla redazione a settembre.

Ultimo aggiornamento: 09:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA