Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Grave incidente a Palermo: l'auto si ribalta più volte, muore una 25enne e sua cugina 18enne è in ospedale

Sabato 23 Aprile 2022
Tragedia nel palermitano dove una ragazza di 25 anni è rimasta vittima di un incidente mentre sua cugina è in ospedale

Drammatico incidente. All'alba di oggi, tra le 4 e le 5, sull’autostrada Palermo-CataniA19, Noemi Ficara una ragazza di 25 anni è morta, e sua cugina 18enne è rimasta gravemente ferita. Lo schianto è avvenuto nei pressi dello svincolo di Altavilla Milicia, Palermo dove le due ragazze erano a bordo di una Toyota Yaris. Secondo una prima ricostruzione, la loro auto è finita contro il guardrail, ribaltadosi più volte. Noemi è morta sul colpo, mentre sua cugina è stata trasportata dal 118, in codice rosso, all’ospedale Civico di Palermo. 

 

Leggi anche > Rimini, uomo uccide la moglie davanti ai nipotini. Poi si costituisce

 

Secondo fonti della polizia stradale, la 18enne non sarebbe in pericolo di vita. Oltre ai sanitari del 118 sul posto è intervenuta la Polstrada insieme ai vigili del fuoco per i rilievi del caso. Dalle prime ricostruzioni effettuate dopo l’incidente mortale, non sarebbero stati coinvolti altri mezzi. Noemi Ficara, originaria di Palermo, viveva a Termini Imerese come la cugina rimasta gravemente ferita. La salma è stata portata nel cimitero di Altavilla. Sui social, in molti stanno scrivendo messaggi d'affetto per la vittima: «Svegliarmi aprire Facebook e vedere questa notizia. Ieri ti ho vista Nemu con tua mamma…Ti ho visto crescere, giocavamo insieme fuori dal tabacchino. Io ero poco più grande di voi eppure nn ci staccavamo mai. Ma chi doveva dirlo che ieri doveva essere l'ultima volta che ti vedevo». E ancora: «Ricorderò sempre il tuo meraviglioso sorriso e la tua fantastica dolcezza. Dai la forza alla tua famiglia» scrive un’altra ragazza.

 

Ultimo aggiornamento: 24 Aprile, 14:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA