Genoa, donna senza mascherina sputa in faccia a clienti e poliziotti in una pizzeria

Sabato 15 Gennaio 2022
Genoa, donna senza mascherina sputa in faccia a clienti e poliziotti in una pizzeria

Ubriaca e senza mascherina litiga in pizzeria e sputa in faccia a clienti e poliziotti, «sono guarita dal Covid». E' successo ieri sera a Genova in un ristorante di via R. Ginocchio a Sestri Ponente. Immediata è partita la chiamata alla polizia che arrivata sul posto ha ricostruito quanto accaduto. La ragazza aveva avuto poco prima una discussione con un cliente al quale aveva sputato in faccia, andando poi su tutte le furie. All'arrivo degli agenti era però ancora agitata, i poliziotti hanno quindi cercato di calmarla invitandola anche ad indossare la mascherina che non aveva.

 

Leggi > Latina, aggredisce e uccide la suocera: arrestato un 44enne

 

Lei, dopo aver dichiarato di essere guarita dal Covid da qualche giorno, ha lanciato un altro sputacchio dritto sul volto di un agente. Anche sull’auto di servizio e nei locali della Questura, durante il fotosegnalmento, ha mantenuto lo stesso comportamento continuando a sputare in faccia a chiunque fosse sulla sua linea di tiro. La giovane è stata denunciata per violenza privata, oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto d’indicazione sulla propria identità. E' stata inoltre sanzionata per ubriachezza e per non aver rispettato la normativa anti Covid.

Ultimo aggiornamento: 17:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA