Incendio a Budoni in Sardegna, sgomberate 250 case nella notte, sfollati i turisti

Martedì 25 Agosto 2020

Notte di paura in Sardegna: sono 250 le abitazioni dei villaggi turistici di Matt' e Peru e Sa Raiga, nel comune di Budoni, evacuate precauzionalmente dopo il violento incendio che è divampato alle 22.30 di ieri nella parte alta di Tanaunella e sceso poi sul versante della statale che porta a Posada. Il comune di Budoni ha aperto l'anfiteatro comunale Andrea Parodi per ospitare durante la notte un centinaio di turisti in attesa di rientrare nelle loro abitazioni. 
 

Turisti evacuati nella notte


Nella struttura dell'anfiteatro comunale sono presenti consiglieri comunali, assessori e volontari che hanno sostenuto i turisti sfollati con acqua, servizi igienici, mascherine e disinfettanti. Ancora chiusa la statale SS 125, dove Carabinieri la Polizia Stradale hanno dirottato il traffico sulla statale 131 Dcn. I vigili del fuoco fanno cordone su un lato della strada per impedire che il fuoco passi dall'altra parte.

Per gli uomini del Corpo Forestale, dell'agenzia Forestas i barraccelli, una notte lunghissima: l'area dell'incendio è molto vasta e il maestrale spira forte. Si preparano ad entrare in azione all'alba gli elicotteri del Corpo Forestale.

Ultimo aggiornamento: 10:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA