Mortale in tangenziale: auto si scontra contro i carabinieri e vola dal ponte. Muore l'ex sindaco di Surbo Fabio Vincenti

Nell'incidente coinvolte anche due pattuglie dei Carabinieri

Lunedì 6 Settembre 2021
Mortale in tangenziale: auto si scontra contro i carabinieri e vola dal ponte. Muore l'ex sindaco di Surbo Fabio Vincenti

Perde il controllo dell’auto ad una curva, esce fuori strada, va a sbattere contro un guardrail di cemento e fa un volo di diversi metri dal ponte per ricadere violentemente sull’asfalto della Tangenziale Est. È morto così Fabio Vincenti, 50 anni, ex sindaco di Surbo, vittima dell'incidente stradale avvenuto in serata a Lecce, a ridosso dell'uscita per Torre Chianca.

Video

Avvocato e titolare di un’agenzia immobiliare a Lecce, probabilmente l'ex primo cittadino, che ha guidato Surbo fino al 2018, è stato colto da un malore e ha perso il controllo dell'auto, una Renault Scenic grigia di cui erano visibili sul ponte i resti di lamiera e vetro saltati via dopo l’impatto. Solo per un caso l’auto, volata giù dal ponte, non ha preso in pieno altre automobili in transito, diversamente il bilancio dell’incidente di ieri sera sarebbe stata una vera catastrofe.

Le auto dei carabinieri in transito sotto il ponte

Al di sotto del cavalcavia infatti auto dei carabinieri della Compagnia di Casarano che in quel momento erano diretti verso il carcere di Borgo San Nicola per trasportare in carcere un detenuto, un extracomunitario arrestato nel pomeriggio, e nel preciso istante in cui è avvenuto l’incidente stavano percorrendo la tangenziale in direzione Lecce, passando proprio sotto quel ponte. L’auto di Vincenti ha sfiorato l’auto dei militari, senza fortunatamente colpirla e senza provocare altri feriti. Immediati sono scattati i soccorsi. La chiamata alla centrale della Polizia Locale di Lecce, che ha immediatamente chiuso al transito delle auto la tangenziale ed eseguito i rilievi. 

 

 

 

Nel pomeriggio il tentativo di rapina e l'arresto

Il 24enne a bordo dell'auto dei carabinieri era Abdeljalil Nhaib, tratto in arresto per la tentata rapina al bancoposta di Casarano avvenuta questa mattina. Il giovane aveva tentato di rapinare un uomo allo sportello automatico dell’ufficio postale di piazza Umberto I, a Casarano. Il tentato colpo è avvenuto nelle prime ore della mattinata, con l’aggressore immediatamente bloccato anche grazie alla pronta reazione della vittima, un 58enne del posto e alcuni presenti che hanno immediatamente allertato i carabinieri.

Ultimo aggiornamento: 7 Settembre, 17:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA