Indagini su una famiglia rom, sequestrata abitazione in provincia di Pescara

Mercoledì 23 Dicembre 2020
Indagini su una famiglia rom, sequestrata abitazione in provincia di Pescara

La Direzione investigativa antimafia e i carabinieri della compagnia di Cassino hanno eseguito il sequestro di 15 immobili, di cui due abitazioni una in provincia di Pescara e l'altra a Cassino, 7 terreni e un'area urbana edificabile nel cassinate, una società attiva nel commercio e nel noleggio di automobili, motocicli e veicoli industriali, nuovi e usati, 16 rapporti finanziari accesi presso istituti di credito o postali compresi conti
di deposito e correnti e linee di finanziamento, oltre a numerose autovetture, di fatto intestate a una società, ma
nella disponibilità dei sette soggetti coinvolti nell'inchiesta e appartenenti a un nucleo familiare di etnia
rom, stanziato nel basso Lazio. Il valore complessivo dei beni sequestrati è stato stimato in oltre 2 milioni di
euro.

Ultimo aggiornamento: 13:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA