Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Bergamo, 17 scout intossicati al raduno: malori e svenimenti dopo una cena a base di pesce

I giovanissimi di Anversa avevano mangiato del pesce a Monza

Lunedì 8 Agosto 2022
Bergamo, 17 scout intossicati al raduno: malori e svenimenti dopo una cena a base di pesce

È finita con un ricovero la giornata nel bergamasco per 17 giovani e giovanissimi scout di Anversa, vittime di un'intossicazione alimentare dopo aver mangiato del pesce in un locale di Monza sabato sera. I sintomi del malessere, come riporta "L'eco di Bergamo", sono cominciati ieri sera mentre il gruppo si trovava in via Bartolomeo Colleoni, all'interno di un locale nella zona di Bergamo alta. Li si sarebbero manifestati svenimenti, capogiri, pallore, vomito per i ragazzi dai 12 ai 20 anni. Sono dovute intervenire ben cinque ambulanze per poter  assistere gli scout. I malcapitati sono stati trasportati in varie strutture ospedaliere della zona: Papa Giovanni XXIII, Bolognini di Seriate e Policlinico di Ponte San Pietrodi tutti in codice giallo e uno in verde.

India, politico beve acqua dal fiume sacro: ricoverato per intossicazione

Le indagini

La Polizia locale e i carabinieri nel frattempo hanno raccolto gli elementi utili per ricostruire le dinamiche. Inoltre i ragazzi sono stati ascoltati anche da membri Ats (Agenzie di Tutela della Salute), Dipartimento di Igiene e Prevenzione sanitaria. Gli scout belgi hanno riferito di aver cominciato a sentirsi poco bene già durante il viaggio in pullman da Monza a Bergamo, ieri. 

Brindisi, fa bere il detersivo al figlio di 6 anni e si butta dal terzo piano: entrambi salvi

Ultimo aggiornamento: 12:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA