Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tempesta di sabbia e forti raffiche di vento: sospeso il Jova Beach Party

Venerdì 19 Agosto 2022 di Giuseppe Ritucci
Jova Beach Party sotto una tempesta di sabbia e vento (foto Andrea Colacioppo)

Il Jova Beach Party di Vasto sospeso per maltempo: è in corso una tempesta di sabbia e ci sono forti raffiche di vento che hanno fatto temere per le torri del maestoso palcoscenico dello spettacolo itinerante di Jovanotti. Nella location sul mare erano arrivate almeno 13 mila persone che sono state dirottate verso le uscite. «Il vento è fortissimo e sotto il palco non  c'è più nessuno» dice uno spettatore. E' prevista grandine e pioggia. Si vedono i fulmini sul mare. La situazione  è comunque sotto controllo. Verso le 18,45 il vento è calato e si è aperto uno spiraglio di sole tanto da riaprire l'accesso sotto al palco che in poco tempo si è di nuovo riempito in attesa che il concerto possa ripartire.  Ancora pioggia a Vasto, ancora uno brusco stop alla ripresa del concerto.

Poco prima da palco l'organizzazione dello show ha riferito: «Ragazzi stiamo facendo di tutto per far riprendere lo spettacolo verso le 21, potete allontanarvi e nel caso rientrare».

Poco dopo è uscito Jovanotti e ha voluto rassicurare i suoi fans: «Le strutture sono testate per resistere a venti molto forti, ma in via precauzionale abbiamo sospeso, attendiamo l'evoluzione del tempo. Le strutture sono sicure, pensate a stare in sicurezza voi, con i concerti estivi può capitare, siamo nelle mani del meteo». Poco fa si è messo a piovere, poi uno spiraglio di sole.

Ultimo aggiornamento: 20:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA