Lago di Bracciano, si ribaltano due barca a vela paura per 13 scout: salvati dalle motovedette dei carabinieri

Nel gruppo tre adulti e 10 minorenni: illesi ma soccorsi in lieve stato di ipotermia

Lunedì 4 Ottobre 2021
Lago di Bracciano, si ribaltano due barca a vela paura per 13 scout: salvati dalle motovedette dei carabinieri

L'escursione in barca a vela sul lago di Bracciano, per un gruppo di 13 scout, è finita ieri con un bagno inaspettato e il rischio di ipotermia. A salvarli sono stati i carabinieri della motovedetta della compagnia di Bracciano che hanno soccorso due imbarcazioni a vela in difficoltà a causa del forte vento. I militari hanno avvistato in lontananza, a circa mille metri dalla riva di San Celso, le due imbarcazioni che, poco dopo hanno, scuffiato proiettando in acqua gli occupanti. Accorsi immediatamente sul posto, i militari hanno soccorso in totale 13 persone, di cui 10 minorenni, tutti scout, provvedendo prima a metterli in sicurezza e traendoli poi in salvo. I militari hanno dovuto effettuare tre viaggi consecutivi. Al termine delle operazioni sia i giovani sia i tre adulti che li accompagnavano, seppure in lieve stato di ipotermia, sono risultati illesi e hanno fatto ritorno presso la sede da cui erano partiti per l'escursione.

Morti due escursionisti in provincia di Lecco e Cuneo: uno è precipitato per 300 metri

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 10:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA