Giallo a Lecce, 44enne trovato senza vita nell'androne di casa

Domenica 1 Agosto 2021
Giallo a Lecce, 44enne trovato senza vita nell'androne di casa

LECCE - Giallo sulla morte di un 44enne, impiegato in una panetteria a Lecce. L'uomo è stato trovato privo di vita all’esterno della suaabitazione. La vittima si chiama Pasquale Villani, originario di Tricase e residente in un'abitazione di pertinenza della parrocchia di San Francesco D’Assisi. L’uomo divideva l’abitazione con un 46enne, originario di Manduria.

Il ritrovamento a molte ore dalla morte

Il corpo dell'uomo è stato ritrovato nel pomeriggio di sabato, nell’atrio esterno dell'immobile in via Marinosci, poco lontano dall'Hotel Cristal. La morte dovrebbe però risalire almeno alle 11 del mattino secondo una prima rilevazione da parte del medico intervenuto sul posto. Dopo la segnalazione sono subito intervenuti gli agenti delle Volanti e sono poi sopraggiunti anche i colleghi della squadra Mobile e il personale della polizia Scientifica.

Giallo sull'accaduto

L'uomo aveva chiesto un permesso per allontanarsi dal forno della panetteria di piazza Ariosto dove lavorava per far ritorno a casa. Ma non è riuscito a farvi ritorno decedendo nell’atrio esterno. All'interno della casa, però, i rubinetti dell'acqua erano già aperti, circostanza che ha insospettito gli inquirenti anche se da una prima ispezione sul corpo della vittima non sono stati trovati segni di violenza. Il magistrato di turno ha già disposto l’esame autoptico.       

Ultimo aggiornamento: 11:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA