Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Leo Balzaretti, morto a 12 anni in un'incidente sull'A4 sul pulmino della società di calcio: era guidato dal papà

Lunedì 13 Giugno 2022
Leo Balzaretti, morto a 12 anni in un'incidente sull'A4 sul pulmino della società di calcio: era guidato dal papà

E' morto nella notte Leo Balzaretti, un ragazzo di 12 anni che ieri sera era stato ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione dell'ospedale «Maggiore» di Novara, in seguito a un incidente stradale avvenuto attorno alle 20,30 sull'autostrada A4, poco dopo il casello di Marcallo-Mesero, in territorio lombardo. Leo era a bordo del furgone, guidato dal papà: tornava a casa con altri compagni di squadra del Bulè Bellinzago, dopo aver giocato in Versilia: la squadra del Bulé Bellinzago aveva partecipato al torneo «Viareggio football cup».

Messina, bimbo di 2 anni muore schiacciato dall'auto del padre: il fratellino avrebbe azionato il cambio

L'incidente

Per cause in fase d'accertamento da parte della polizia stradale di Novara Est, cui spetta la competenza nella tratta autostradale Milano-Torino, un Ford Transit adibito a pulmino, che viaggiava in direzione Torino, si era ribaltato uscendo di strada. A bordo viaggiavano alcuni componenti del Bulè Bellinzago, una società calcistica giovanile novarese: quattro adulti e quattro minori. Sei i ricoverati: il dodicenne a Novara e gli altri all'ospedale di Magenta. Sul luogo del sinistro, assieme agli agenti della Polstrada erano intervenuti l'elisoccorso e due ambulanze, oltre ai vigili del fuoco di Milano. 
Il mezzo si è ribaltato al chilometro 104 coinvolgendo sette persone nell’incidente, cinque i feriti ma da subito le condizioni di Leo sono apparse le più gravi. Gli altri feriti sono stati trasportati all’ospedale di Magenta. Non ci sono altri veicoli coinvolti nell’incidente su cui sono in corso gli accertamenti della polizia stradale di Novara est.

Ultimo aggiornamento: 17:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche