Un corpo galleggia in mare fra i bagnanti: identificata la vittima, era in vacanza con la figlia

Venerdì 18 Giugno 2021 di Marco Corazza
Cadavere in mare a Lignano

LIGNANO SABBIADORO - Il cadavere di una donna in mare: giallo a Lignano. A lanciare l'allarme sono stati alcuni bagnanti che hanno notato il corpo galleggiare in mare antistante la costa lignanese. Immediato l'intervento della Guardia costiera del locale ufficio circondariale marittimo. La salma è stata portata a riva e quindi trasferita in cimitero a disposizione della Procura di Udine. Dai primi accertamenti è emerso che si tratta di una donna e che il corpo era in mare da qualche giorno. Ora gli investigatori puntano a dare una identità alla sfortunata donna e a capire cosa è successo. In serata è stata identificata la vittima è una 83enne di origini straniere, ma da molti anni residente a Pontecchio Polesine. La donna si trovava in vacanza con la figlia 45enne che quando non l'ha più vista ha lanciato l'allarme. Ed è toccato alla figlia riconoscere la salma della mamma, di cui sono state fornite le iniziali del nome G.A.

Ultimo aggiornamento: 20 Giugno, 08:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA