Lite tra operatori turistici in spiaggia a Ponza, arrivano ambulanza e carabinieri

Domenica 6 Settembre 2020 di Giovanni Del Giaccio
I soccorsi alla spiaggia di Sant'Antonio

Finisce con il botto l'estate sull'isola di Ponza. Anzi meglio dire le botte, considerato quelle che si sono date di santa ragione due operatori turistici locali alla spiaggia di Sant'Antonio. La discussione è iniziata in acqua, poi è proseguita sulla battigia dove alle parole grosse si sono unite spinte, calci e pugni, mentre una donna che assisteva alla scena è svenuta. Vano il tentativo di riportare la calma da parte di alcuni presenti che hanno chiesto l'intervento dell'ambulanza dell'Ares 118 e dei carabinieri

Sembra che il motivo dell'accessa discussione vada ricercato in una questione di ormeggio su spazi assegnati a uno dei "contendenti".

Vedi anche > Trema Ponza, l'isola Covid Free: test sul personale dei ristoranti 
 

Ultimo aggiornamento: 22:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA