Litiga con il figlio, si barrica in camera e minaccia di uccidersi: salvata dai carabinieri

Giovedì 25 Febbraio 2021
Litiga con il figlio, si barrica in camera e minaccia di uccidersi: salvata dai carabinieri

Una 75enne, sfiancata dalle liti con il figlio, si barrica in camera con l'intenzione di uccidersi: salvata dai carabinieri a Montesilvano.

La donna, dopo l'ennesimo scontro con il figlio per questione di soldi, si era chiusa nella sua camera da letto con l'intenzione di togliersi la vita. La lite domestica è stata segnalata ai carabinieri. Giunti sul posto, i militari sono stati informati del fatto che c'era una donna, armata di coltello,...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 08:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA