Anziano trovato morto in casa, arrestati l'ex badante e il compagno

Sabato 4 Settembre 2021
Anziano trovato morto in casa, arrestati l'ex badante ed il compagno

Una donna di 49 anni ed il compagno di 46 sono stati arrestati questa mattina a Livorno. I due sono accusati dell'omicidio di un 94enne, trovato morto in casa lo scorso 27 agosto, per cui la donna aveva lavorato come badante

Ad effettuare l'arresto i carabinieri, su disposizione della Procura di Livorno. I due conviventi sono ritenuti responsabili di omicidio volontario, rapina aggravata e furto aggravato per la morte dell'anziano, trovato senza vita nella sua casa in zona Garibaldi dai sanitari del 118. Era stato il figlio dell'uomo, dopo diverse telefonate a cui il padre non aveva risposto, a lanciare l'allarme.

Già dall'esame preliminare sul corpo era stata ipotizzata la morte violenta. Secondo gli inquirenti, l'ex badante e il compagno avrebbero approfittato dello stretto rapporto di confidenza per rapinare l'anziano in casa. Il 94enne era stato immobilizzato e ucciso, mentre la coppia rubava gioielli e soldi da una cassettina nascosta dietro lo specchio del bagno. A causare la morte, verosimilmente, un evento traumatico che potrebbe aver portato al decesso per asfissia dell'anziano livornese. I due sono stati portati rispettivamente alla Casa Circondariale di Livorno e nella sezione femminile di quella Pisa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA