Lockdown da Coronavirus, albergatori e commercianti pronti a chiedere i danni: «Golpe contro il Meridione»

Venerdì 7 Agosto 2020 di Valentina Errante
Lockdown da Coronavirus, albergatori e commercianti pronti a chiedere i danni: «Golpe contro il Meridione»
ROMA L'onda potrebbe crescere piano. E i verbali desecretati del comitato tecnico scientifico, che confermanoquello che già era evidente a tutti, ossia che il bassissimo numero di contagi al Sud rendeva tutt'altro che necessario un lockdown totale, anzi non era affatto consigliato, adesso rischia di trasformarsi in un tsunami. Con le associazioni di categoria pronte a chiedere i danni allo Stato per le macroscopiche perdite subite. La cronaca...
Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 16:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA