Luana D'Orazio, gara di solidarietà per il figlio. «Ora sa che la mamma è volata in cielo»

Giovedì 6 Maggio 2021 di Claudia Guasco
Luana, gara di solidarietà per il figlio. «Ora sa che la mamma è volata in cielo»

Luana D'Orazio non c'è più, lunedì è morta stritolata dall'orditoio dell'azienda tessile di Prato in cui lavorava. Aveva 22 anni e lascia un figlio di cinque, faceva l'operaia in fabbrica per assicurargli un futuro. Qual bambino ha toccato il cuore e sono già migliaia le offerte di aiuto economico. Una petizione su Change.org per creare borse di studio fino all'università ha raccolto quasi 24 mila firme. 

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 7 Maggio, 17:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA