Macerata, autorizzato il corteo antifascista. I promotori: «Sarà pacifico»

ARTICOLI CORRELATI
È stata autorizzata la manifestazione prevista per domani a Macerata. Lo hanno annunciato i promotori dell'iniziativa lasciando la questura dove è ancora in corso il tavolo tecnico per mettere a punto i dettagli del piano di sicurezza. «L'intento era di fare una manifestazione pacifica per ribadire i valori dell'antifascismo e dell'antirazzismo, e così sarà» hanno detto i promotori. Il corteo dovrebbe partire dai giardini Diaz, fare il giro delle mura della città e tornare ai giardini.

«Non sussistono ragioni di ordine e sicurezza pubblica per un provvedimento di divieto». Lo afferma in una nota la Prefettura di Macerata confermando il via libera alla manifestazione di domani sottolineando che è stato concordato «un percorso che, pur non limitando il diritto di manifestare liberamente, non arreca grave disagio alla città già colpita dai recenti fatti di cronaca e dalle conseguenti polemiche». Il via libera, prosegue la Prefettura, è arrivato «a conclusione di un sereno e responsabile confronto» con i promotori della manifestazione che si sono impegnati «a garantirne il carattere pacifico».
Venerdì 9 Febbraio 2018, 18:22 - Ultimo aggiornamento: 10-02-2018 00:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP