Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Madre picchia il figlio minorenne, violenze e degrado in casa: donna arrestata a Trieste

Mercoledì 3 Agosto 2022
Madre picchia il figlio minorenne, violenze e degrado in casa: donna arrestata a Trieste

Violenze e vessazioni di una donna ai danni del proprio figlio, un ragazzo minorenne, ridotto in uno stato di totale sudditanza. Per questa ragione la donna, di 52 anni, triestina, è stata arrestata dai Carabinieri e chiusa in carcere. Il ragazzo, invece, è stato invece affidato ai servizi sociali e inizierà un percorso di recupero psicologico. A segnalare le violenze, frutto di una situazione di degrado e violenza familiare, è stata la titolare di un pubblico esercizio a Trieste che aveva sospettato i maltrattamenti ed ha allertato i Carabinieri.

Terni, a 12 anni sniffa la cocaina "offerta" da suo padre: «Vieni che ti faccio provare»

Costringeva il figlio non raccontare nulla

La donna, inoltre, costringeva il figlio a mentire sulle risposte da dare qualora avesse ricevuto domande da qualcuno circa i segni che il minore aveva sul corpo a causa delle percosse subite dalla madre. Con questo clima di intimidazione la mamma 52enne era già riuscita in passato a evitare una condanna per reati simili. La donna e il figlio inoltre vivevano in una tragica situazione di degrado igienico all'interno delle mura domestiche. 

Ragazzina contagiata da epatite dopo lo stupro: condannato a 10 anni operaio della Ricostruzione

 

Ultimo aggiornamento: 17:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA