La madre si prostituisce e lascia (a notte fonda) la figlia piccola da sola in strada: denunciata a Roma

Mercoledì 11 Agosto 2021 di Marco De Risi
La madre si prostituisce e lascia (a notte fonda) la figlia piccola da sola in strada: denunciata a Roma

Lei si prostituiva sulla Litoranea alle 3 di notte e pretendeva che la figlia di 8 anni stesse da sola ad aspettarla fra un cliente e l’altro. La scoperta choc l’hanno fatta, l’altra notte, i carabinieri della stazione di Ostia che sono stati chiamati a notte fonda da un automobilista che ha segnalato la presenza della bambina all’altezza del secondo cancello. «Presto correte - ha detto l’uomo ai soccorsi - ho visto una bambina da sola sul bordo della strada».

Roma, bimbo di 2 anni abbandonato in auto: la mamma ritrovata a casa in stato confusionale

Usa, bimbo di 3 anni abbandonato insieme al suo cane in un cimitero la vigilia di Natale: si cercano i genitori


I carabinieri sono arrivati sul luogo della segnalazione e si sono accorti che, purtroppo, era vera. Hanno trovato la bambina impaurita, sul ciglio della strada, che non riusciva neanche più a parlare. Dopo poco è arrivata la madre che non ha fatto mistero di avere lasciato la piccola sola perché lei si era prostituita con un cliente. Insomma, hanno accertato i militari, la donna porta con sè la figlia piccola quando va a contattare i clienti per prostituirsi. La piccola è stata portata da un’ambulanza all’ospedale Grassi di Ostia. Sta bene. Mentre la madre è stata accompagnata nella stazione dei carabinieri dove è stata denunciata per abbandono di minore. 

Ultimo aggiornamento: 12:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA