Maltempo da incubo: case scoperchiate e volano i tetti, alberi sradicati. Colpa del downburst

Domenica 2 Agosto 2020
Maltempo e danni ad Alessandria

Danni ingenti per il maltempo ad Alessandria in Piemonte: colpa del fenomeno chimato downburst. Sono una cinquantina gli interventi effettuati dei vigili del fuoco la notte scorsa dai vigili del fuoco per l'ondata di maltempo che si abbattuta sull'Alessandrino. Quelli ancora in attesa di essere completati sono almeno un centinaio.
 

 
 

Pioggia, grandine e forti raffiche di vento (95,4 km/h ad Alessandria nel sobborgo di Lobbi con un picco di 106, 86 km/h a Casale Monferrato) hanno provocato danni e disagi: tetti scoperchiati, piante cadute in strada, auto distrutte, allagamenti. Alcuni siti web specializzati in meteorologia parlano di 'downburst', le folate di vento che infuriano con moto discendente uscendo dal fronte avanzante di un temporale.

Ultimo aggiornamento: 16:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA