Maltempo, torna la paura nel Lecchese: 120 sfollati da un campeggio a Dervio

Mercoledì 4 Agosto 2021
Maltempo, torna la paura nel Lecchese: 120 sfollati da un campeggio a Dervio

Maltempo, torna la paura nel Lecchese. Ed è scattata l'allerta in un campeggio a Dervio, dove 120 persone sono state sfollate. Allerta massima a Dervio, dunque, per monitorare il torrente Varrone, ingrossato dalle incessanti piogge di queste ore. Il problema è a monte, alla diga di Pagnona che da tempo preoccupa poiché in situazioni di grandi afflussi pluviometrici potrebbe cedere e il torrente esondare, colpendo con la sua furia distruttiva l'abitato di Dervio, qualche chilometro più a valle.

 

Ivana Spagna lotta con il fango nella sua villa a Como: «Mai vista una cosa del genere»

Grandine, «chicchi come proiettili». Le testimonianze di chi ha auto e tetti devastati in Friuli

 

Il sindaco: restiamo in allerta

 

«Restiamo in allerta perché siamo ben oltre i 50 metri cubi al secondo, dopo i 65 scatta un'ulteriore allerta - spiega il sindaco di Dervio, Stefano Cassinelli, citato da Lecco Today - Al momento abbiamo fatto evacuare il campeggio a scopo precauzionale, tutti i servizi sono stati allertati e la Protezione civile è pronta a intervenire sul posto». Gli sfollati, intorno alle 21, sono 120.

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 5 Agosto, 11:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA