Treviso, partorisce a 56 anni: appena nata la piccola Bea è già zia

Sabato 6 Gennaio 2018 di Nello Duprè
Treviso, partorisce a 56 anni: appena nata la piccola Bea è già zia

Diventare mamma a 56 anni non è un record, ma poco ci manca e il parto “miracoloso” che ha visto protagonista una donna residente a Casale sul Sile diventa un evento ancora più considerevole se pensiamo che la neonata - Beatriz il suo nome - è la terzogenita e si ritrova già zia di un bambino molto più vecchio di lei. Anche questo è un caso assai raro. La piccola Beatriz, infatti, ha due sorelle, le figlie che la madre ha avuto dal primo matrimonio. Queste sono già donne: una ha 28 anni, l’altra ne ha 34. Quest’ultima qualche anno fa ha reso nonna la protagonista della nostra storia. E così ai primi di dicembre il figlio della 34enne si è ritrovato di colpo con una zia appena nata. Una rete di parentele intricata abbastanza da far girar la testa.

Ieri a Casale non si parlava d’altro nei negozi e nei bar del paese, dove la 56enne, che è di origini meridionali, è conosciuta anche per la sua attività di imprenditrice nella zona del moglianese. Il suo amore per il nuovo compagno, che ha 17 anni meno di lei, e il miracolo della nascita di Beatriz. Va detto che i commenti raccolti tra la gente sono lusinghieri. Nel bar a ridosso della provinciale Zermanesa la donna è molto stimata per il suo carattere forte e volitivo. Racconta la giovane barista: «Una volta la neomamma mi ha confidato di volere a tutti i costi un figlio per amore del nuovo compagno che ha conosciuto durante un viaggio a Santo Domingo. Mi fa molto piacere sapere che la mamma e la figlioletta stanno bene nella loro casa di Casale». Dice la sua anche la negoziante G.B. di via Roma: «Quando si è sparsa la voce che è venuta al mondo la piccolina data alla luce dalla mamma avanti con gli anni mi sono commossa». In paese la consegna sul riserbo dell’identità della 56enne è totale.

Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio, 13:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA