Malessere e dolore al braccio sinistro: mamma muore per infarto a 45 anni

Venerdì 18 Dicembre 2020 di Maurizio Marcon
Mamma muore per infarto a 45 anni, si era sentita male dopo un dolore al braccio sinistro

TORRE DI MOSTO - Sarà l'autopsia ad accertare le cause dell'improvviso decesso di Debora Berto, mamma di 45 anni. Una tragedia che ha sconvolto l'intera Torre di Mosto per le circostanze in cui è avvenuta. Il malore l'ha colta verso le 13 di mercoledì, mentre era in casa, nella frazione di Sant'Elena: il marito Mirko Sacilotto e il suocero Costante, erano appena rientrati da una giornata di mercato a Latisana. Lei da qualche giorno non si sentiva bene e ad accompagnare il marito Mirko in sua sostituzione ai mercati era stato il suocero. Proprio per il malessere accusato nei giorni precedenti, che si esprimeva anche con un dolore lungo il braccio sinistro, le era stato prescritta una indagine strumentale a cui avrebbe dovuto sottoporsi proprio nel pomeriggio di mercoledì all'ospedale di San Donà di Piave.


L'Ulss a questo proposito ha avviato gli accertamenti necessari per capire come si siano svolti i fatti e per il momento non si esprime. I dolori accusati dalla quarantacinquenne avrebbero potuto essere riconducibili ad un possibile infarto in atto, visto il malessere accompagnato come detto dal dolore lungo il braccio sinistro. In questo caso molte cose le potrà dire solo l'autopsia. 


Nel frattempo è vasto il cordoglio in paese. La famiglia Sacilotto è stata colpita poco più di due anni fa dalla perdita della moglie di Costante ed ora non c'è più nessuna donna in famiglia, considerando che i due figli di Debora e Mirko, Samuele di 15 ed Alessandro di 17 anni, sono entrambi maschi. Anche loro erano in casa ed hanno assistito all'improvvisa morte della mamma. La donna era infatti già spirata all'arrivo dell'ambulanza. Proprio per provvedere all'autopsia la salma è stata trasportata dei servizi funebri Moras all'obitorio di San Donà di Piave. 
 

Ultimo aggiornamento: 19:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA