Aurelia Laurenti, la mamma uccisa a coltellate: il compagno in carcere chiede di essere interrogato

Venerdì 23 Luglio 2021
Mamma uccisa a coltellate, il compagno in carcere chiede di essere interrogato

PORDENONE - Le indagini sul femminicidio di Aurelia Laurenti, la mamma di 32 anni uccisa a Roveredo in Piano il 25 novembre scorso, sono terminate. A fine giugno il sostituto procuratore Federico Facchin ha notificato il decreto di chiusura indagini a Giuseppe Mario Forciniti, 34 anni, infermiere originario della Calabria attualmente in carcere a Pordenone, confermando l'accusa di omicidio volontario aggravato perchè commesso contro una...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 24 Luglio, 10:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA