MARIO DRAGHI

Draghi, il debutto della moglie Serena Cappello con le first lady alla Cappella Sistina per il G20

Giovedì 28 Ottobre 2021 di Marco Conti e Camilla Mozzetti
G20, il debutto della signora Draghi con le first lady alla Cappella Sistina

Per alcune di loro sarà l'occasione per ammirare, ancora una volta, la grande bellezza di Roma. Per altre un primo viaggio alla scoperta della Città Eterna e dei suoi luoghi simbolo. Quale che sarà poi l'effetto che ognuna di loro conserverà una volta lasciata l'Italia, il G20 porta nella Capitale non solo i grandi capi di Stato del mondo. 

Al loro fianco ci saranno molte first lady e qualche first husband - certa la presenza delle prime donne degli Stati Uniti, Francia e Turchia, Jill Biden, Brigitte Marie-Claude Macron ed Emine Erdoan e di Heiko von der Leyen, marito della presidente della Commissione europea - che saranno accolti oltre che dalla città, anche da Maria Serenella Cappello, consorte del presidente del Consiglio Mario Draghi, alla sua prima vera (e grande) uscita pubblica. Toccherà domani alla signora Cappello intrattenere a Palazzo Chigi la signora Biden quando il marito sarà a colloquio con Mario Draghi. 

Durante i lavori del G20, a cui prenderanno parte più di 35 delegazioni, le consorti dei capi di Stato potranno visitare la Capitale in un serrato - e blindatissimo - programma che annovera la visita, ovviamente, del Colosseo e della Cappella Sistina. I primi arrivi sono attesi già da questa sera, in ragione del fatto che domani, si svolgeranno i lavori del G20 delle Finanze al palazzo delle Fontane dell'Eur. Nella mattina di sabato la cerimonia inaugurale al Centro Congressi La Nuvola dichiarerà iniziato il vertice mondiale, mentre loro, le first lady - attesa anche Carrie Symonds, la moglie del premier britannico Boris Johnson - saranno impegnati in un tour ancora in fase di ultimazione. 

In agenda comunque è al momento certa la visita al Colosseo e ai Fori (dalle 9 alle 12.30), poi una pausa a Villa Pamphilj, al casino del Bel Respiro, attualmente in uso alla Presidenza del Consiglio e sede di rappresentanza durante le visite di capi di Stato e di Governo. Non solo, ad attenderle qualche ora più tardi - fino alle 18 - gli affreschi di Michelangelo con il Giudizio universale della Cappella Sistina. In serata ci sarà l'evento ufficiale alle Terme di Diocleziano a cui prenderanno parte anche i capi di Stato e poi la cena al Quirinale con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Se oggi, con l'ultimo comitato per l'ordine e la sicurezza, non saranno apportate delle modifiche, tutte le zone che circondano l'Anfiteatro Flavio, il Vaticano e Villa Pamphilj saranno soggette inevitabilmente a chiusure al traffico momentanee e divieti di sosta che scatteranno comunque in prossimità di molti hotel del Centro - da via Veneto a piazza della Repubblica - oltre che ai Parioli, nell'area intorno a Villa Taverna dove soggiornerà la coppia presidenziale degli Stati Uniti. 

Video

Diversi appuntamenti, poi, sono stati già delineati per la giornata di domenica. Certamente i capi di Stato, le first lady e i first husband al mattino visiteranno Fontana di Trevi, (8.45-10) giusto il tempo però per scattare una foto ricordo - o foto family come è stata già rinominata - che, probabilmente, passerà alla storia. Subito dopo, mentre si concluderanno i lavori del G20 le consorti e i mariti dei capi di Stato visiteranno il Campidoglio, i musei Capitolini, la Terrazza Caffarelli e saranno ricevuti dal neo sindaco Roberto Gualtieri. Non è escluso, prima delle partenze, il tempo per una seduta di shopping tra le vie del Tridente. Secondo indiscrezioni, Jill Biden lunedì potrebbe far tappa alla base della US - Navy di Napoli Capodichino. Una seconda visita ai circa 2 mila militari statunitensi di stanza in Campania dopo quella del 4 giugno 2011 quando sempre Jill Biden accompagnò il marito, allora vicepresidente degli Stati Uniti.

Ultimo aggiornamento: 18:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA