Meteo, l'Italia nella morsa del maltempo: allerta in Sicilia e in Campania. A Palermo violento nubifragio

Domenica 18 Luglio 2021
Meteo, l'Italia nella morsa del maltempo: allerta in Sicilia e in Campania. A Palermo strade allagate e automobilisti bloccati

Meteo, maltempo in Italia. Si prospettano ancora temporali e grandinate in molte zone del nostro Paese. In alcune regioni, come la Sicilia e la Campania, si eleverà pure il rischio di nubifragi. Palermo un violento nubifragio si è abbattuto in città dove, a partire dalle 4 del mattino, i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per soccorrere molti automobilisti rimasti intrappolati in strade e sottopassi. Ebbene, il ciclone atlantico che ha messo in ginocchio la Germania e il Belgio ora si sta spostando verso. Il vortice di bassa pressione sta colpendo, in queste ore, il Mezzogiorno.

Nonostante gli effetti sul nostro Paese siano stati decisamente più contenuti, il quadro meteorologico generale ha subito un evidente peggioramento dapprima al Nord ed in seguito anche al Centro-Sud. Ora la situazione va migliorando al Nord mentre rimarrà ancora parecchio incerta al Centro ma soprattutto al Sud. 

 

 

Maltempo, allerta al Sud

 

Allerta meteo a Palermo. Nella notte un violento nubifragio si è abbattuto in città dove, a partire dalle 4 del mattino, i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per soccorrere molti automobilisti rimasti intrappolati in strade e sottopassi. La Protezione Civile ha diramato un'allerta arancione per il rischio meteo-idrogeologico e idraulico su tutta la Sicilia settentrionale per rischio idrogeologico e temporali: «I fenomeni - si legge nel bollettino - saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento». 

 

 

 

Gli interventi dei pompieri nel capoluogo, come succede sempre in questi casi, hanno interessato sopratutto la zona di viale Regione Siciliana (la circonvallazione della città ndr), piazza Indipendenza davanti al palazzo della Regione, via Imera, via Re Ruggero e via Messine Marine davanti all'ospedale Buccheri La Ferla. Per liberare gli automobilisti sono intervenuti a supporto i sommozzatori, i pompieri del reparto fluviali e un mezzo anfibio. I vigili del fuoco da questa mattina sono inoltre impegnati ad eseguire oltre 30 servizi di controllo e verifiche in appartamenti e abitazioni dove la pioggia ha provocato infiltrazioni d'acqua e la presenza di crepe.

 

 

Allerta gialla in Campania

La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato l'avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di colore giallo già in vigore su tutta la Campania per piogge e temporali fino alle 23.59 di domani, lunedì 19 luglio. La perturbazione insisterà per ulteriori 24 ore sul territorio regionale: per tutta la giornata di oggi e di domani si prevedono rovesci e temporali, localmente anche intensi con possibili raffiche di vento nei temporali.

Clima, temperature su e meno piogge nell'ultimo secolo

I fenomeni temporaleschi saranno caratterizzati da una incertezza previsionale e rapidità di evoluzione, con danni alle coperture e strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento. Possibili fulmini e grandinate. La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di mantenere in essere tutte le misure atte a mitigare e contrastare i fenomeni attesi, sia in ordine al dissesto idrogeologico che alle sollecitazioni dei venti.

Forte vento in spiaggia, crolla controsoffitto della veranda: paura tra i bagnanti

Video

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 19 Luglio, 10:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA