Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Meteo, in arrivo nuova ondata di caldo africano. L'Italia nella morsa dell'afa: le zone più colpite

Lunedì 5 Luglio 2021
Caldo record in Italia

Il caldo record continuerà ancora. Dopo aver battuto il record dell'estate 2003, le temperature non scenderanno ancora per una settimana. Dopo i violenti temporali che hanno attraversato il nord, l'Italia si appresta a vivere l'ennesima ondata di calore soprattutto al sud. Si prospetta una settimana decisamente calda sull'Italia e in particolar modo al meridione, dove è attesa l'ennesima ondata di calore africana.  

L'anticiclone africano torna a conquistare l'Italia con una nuova ondata di calore che questa volta interesserà tutte le regioni. In questa settimana farà sempre più caldo e le temperature massime cominceranno a salire gradualmente, ma costantemente, fino a toccare il picco tra mercoledì 7 e venerdì 9 luglio. 

Si toccheranno così nuovamente i 40-42°C nell'entroterra della Sicilia, ma anche su Tavoliere, materano e cosentino. 36-38°C saranno le temperature percepite nel beneventano, nel salentino, campidano e cagliaritano. Il calldo si farà sentire anche al centro con picchi di 35-37°C nelle zone interne tosco-laziali, pianure emiliano-romagnole e vallate umbre, nel marchigiano, invece il picco arriverà finno ai 38°.

L'afa e le notti tropicali non sembrano voler abbandonare il bel Paese. Lungo le coste sarà meno intenso, ma aggravato da concentrazioni maggiori di umidità che aumenteranno la sensazione di afa. Non solo, ma con l'accumulo di calore giorno dopo giorno si inizierà a soffrire anche la sera e nelle prime ore della notte. Nelle grandi città il termometro, anche nelle ore buie, farà fatica a scendere sotto i 30°. 

Video

Secondo quanto emerge dal bollettino quotidiano delle ondate di calore curato dal ministero della Salute è prevista allerta 2 (arancione) per martdì 8 luglio in 10 città dello stivale: a Campobasso, Frosinone e Perugia e per mercoledì 7 luglio a Bologna, Bolzano, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Palermo, Perugia, Rieti e Roma.

L'Italia, dunque, resterà nella morsa del caldo fino a metà luglio e la colonnina di mercurio inizierà a scendere, solo dopo domenica 11 luglio, quando sono previsti temporali e precipitazioni con l'arrivo di una perturbazione atalantica. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA