Meteo, previsioni: gelo in arrivo e crollo termico, poi il ciclone

Lunedì 2 Dicembre 2019
La settimana appena iniziata garantirà una fase piuttosto dinamica sul fronte meteo-climatico: dovremo subito fare i conti con piogge e temporali. In seguito arriveranno in sequenza una parentesi di gelo ed un insidioso ciclone.

LE PREVISIONI

Il team del sito ilmeteo.it comunica che oggi residue piogge bagneranno l'estremo Nordest dove il tempo andrà comunque migliorando nel corso della giornata.

Più sole sul resto del Nord; rovesci e alcuni temporali interesseranno gran parte del Centro, in particolare Toscana, Umbria, Marche fino all'Abruzzo e al Lazio. Spiccata variabilità al Sud con possibili piovaschi sui rilievi calabresi.

Domani poi una spinta dell'alta pressione verso il nord Europa favorirà la discesa di venti freddi diretti sull'Italia: il meteo si manterrà tuttavia abbastanza tranquillo, salvo qualche incertezza sul basso Adriatico e sulle aree interne del Centro.

Le temperature invece subiranno una graduale ma netta diminuzione con le prime gelate anche in pianura al Nord in particolare nella notte tra martedì 3 e mercoledì 4. Il team d ilmeteo.it avvisa che, successivamente, un insidioso ciclone abbraccerà un'ampia area compresa tra il nord Africa, la Spagna orientale fino al sud della Sardegna, dove sono attese forti piogge, che tenderanno a spostarsi in seguito verso le regioni centrali peninsulari.

Ultimo aggiornamento: 11:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA