Meteo, maltempo con grandine e nubifragi al Nord e al Centro. A Torino grandinata record Le previsioni

Martedì 13 Luglio 2021
Meteo, maltempo con grandine e nubifragi al Nord e al Centro. A Torino grandinata record

Una forte ondata temporalesca ha sferzato oggi molte regioni del nord e la Toscana. Grandine e venti tempestosi hanno causato danni e disagi, dal nord del Piemonte al Triveneto, facendo crollare in poche decine di minuti il termometro da temperature vicine ai 30 gradi a valori autunnali.

 

Grandinata record a Torino

 

È successo così a Torino dove dopo una settimana in parte soleggiata, si è scatenato un nubifragio che per mezz'ora semiparalizzato la città. I chicchi di ghiaccio, in alcune zone grossi come noci, hanno bollato le carrozzerie delle auto e strappato le foglie dalle alberate, lasciando piante semi spogliate. Ma i danni più gravi in Piemonte sono nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola dove in 24 ore sono caduti fino a 200 millimetri di pioggia. Il fiume Toce è esondato a Crodo, dove tre famiglie sono state allontanate per precauzione dalle loro abitazioni, mentre a Beura si è sfiorato il dramma quando un mezzo dei Vigili del fuoco è stato centrato da un masso che si è staccato dalla montagna. Non ci sono stati feriti.

La grandine ha devastato le coltivazioni agricole in molte aree della provincia di Torino, nel Biellese, ma anche nel Cuneese e nell'Astigiano, come ha documentato Confagricoltura Piemonte. In Trentino l'area più colpita è 'Alto Garda dove il vento ha sradicato alberi e fatto volare in aria barche e tavole da surf. Alcuni tetti sono stati scoperchiati.

A Trento i vigili del fuoco hanno ricevuto numerose chiamate per allagamenti, lo stesso a Bolzano dove la pioggia ha sommerso i sottopassi stradali, i piani seminterrati degli edifici e le cantine. Allerta arancione per le piogge in Veneto, dove si è verificato un black-out informatico al centro vaccinale di Villorba (Treviso), a causa di un forte temporale: alcune persone non hanno potuto ricevere il certificato. In Toscana forti piogge e vento in provincia di Prato: decine le chiamate ai vigili del fuoco e oltre 50 le richieste di intervento per alberi caduti, rami, comignoli e gronde pericolanti. Allerta gialla anche in Valle d'Aosta. Temporali sono previsti, al nord, anche domani, soprattutto su Alpi, Prealpi, Triveneto, con tempo non caldo. Cielo irregolarmente nuvoloso sulla Toscana interna, Lazio, Umbria, Molise, bel tempo al sud con massime a 37 gradi.

 

Piogge e temporali anche di forte intensità

 

Il team del sito ilmeteo.it comunica che un centro di bassa pressione, alimentato da aria molto fresca, muove il suo baricentro dalla Francia verso le nostre regioni di Nord-ovest, con rovesci pronti a spostarsi rapidamente verso il resto del Nord e del Centro con rischio di fenomeni intensi accompagnati da locali nubifragi e grandinate.

 

Nubifragio su Milano, pioggia e grandine: è allerta arancione fino a stanotte

 

Calo termico di 10 gradi

 

Tra mercoledì 14 e giovedì 15 il vortice ciclonico si porterà verso le regioni centrali con un'alta ondata di temporali e grandine. Tempo ancora spesso instabile al Nord, soprattutto sulle regioni orientali dove saranno sempre possibili temporali pomeridiani. Il maltempo porterà anche un generale calo termico: dapprima al Nord, poi entro giovedì anche al Centro e infine pure al Sud, la colonnina di mercurio potrà scendere anche di 10 gradi rispetto ai giorni precedenti.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 14 Luglio, 09:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA