Meteo, weekend con caldo africano: «Picchi fino a 32 gradi». Dalla prossima settimana il ribaltone

Venerdì 18 Ottobre 2019
Ottobre fuori dalle righe, o almeno dai termometri. Sebbene sia autunno inoltrato le temperature sulla Penisola si ostinano ad essere elevate e sopra la media stagionale e a marcare ancora di più questa tendenza sarà una nuova bolla africana in arrio su tutta l'italia che porterà anche a picchi di 32 gradi in alcune regioni del Paese.

Dopo un venerdì stabile sul fronte termico, nel corso del weekend i termometri cominceranno invece una risalita, per effetto di venti caldi di Scirocco richiamati da una depressione sulla Penisola iberica. Questo comporterà un aumento delle temperature su Sardegna, dove nelle zone in terne si potrebbero raggiungere anche 32 gradi. Ci saranno punte di 26/27 gradi anche a Bari, Napoli, Roma e Firenze, con picchi fino a 30 gradi sulle estreme regioni meridionali. Anche al Nord le temperature saranno elevate con punte fino ai 25 gradi, come riporta ilmeteo.it.

Se nelle prime giornate della prossima settimana resterà una situazione di stabilità le cose potrebbero cambiare a partire da giovedì prossimo quando il Vortice sulla Penisola Iberica, porterà nubi e piogge al Nord-Ovest, e in tutta l'area tirrenica e la Sardegna. La presenza dell'anticiclone bloccherà però il maltempo dando luogo a una maggior persistenza delle precipitazioni con rischio di fenomeni alluvionali soprattutto in Piemonte, Liguria, e in parte della Lombardia e dell'Emilia così come in Sardegna, Toscana e sulle coste laziali più settentrionali.
 
  Ultimo aggiornamento: 22:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA