Migranti, in 130 sbarcano con barche a vela in Sicilia e in Calabria: altri 116 salvi sulla Aquarius

3
  • 105
I militari della Guardia costiera hanno intercettato nella notte, a Portopalo di Capo Passero, nel Siracusano, una barca a vela con a bordo 61 migranti. Altri due migranti sono stati rintracciati dai carabinieri nel centro abitato. Le persone a bordo della barca, tutti uomini, hanno dichiarato di essere pakistani. Insieme ai militari della Guardia costiera hanno partecipato alle operazioni di recupero anche gli uomini dell'unità navale della Guardia di finanza di Pozzallo. I migranti, che hanno raccontato di aver pagato 5 mila euro per la traversata, sono stati trasferiti ad Augusta mentre la barca a vela è stata ormeggiata al Porto Fossa, a Marzamemi. All'appello mancherebbero due persone, gli scafisti.

Circa altri settanta migranti sono invece sbarcati stamattina sulla spiaggia di Capo Bruzzano, nel territorio di Africo, in provincia di Reggio Calabria. Erano a bordo di una barca a vela battente bandiera turca che si è arenata. I migranti sono di nazionalità curda irachena e afghana, tra loro ci sono 12 minori e venti donne. L'imbarcazione è stata sequestrata e condotta nel porto di Roccella Ionica. Sul posto sono intervenuti i carabinieri Compagnia di Bianco e i poliziotti del Commissariato di Bovalino.

La nave Aquarius ha infine salvato altri 116 migranti davanti alle coste libiche. Lo annuncia, in un tweet, Medici Senza Frontiere specificando che le persone salvate, uomini, donne e bambini, erano a bordo di un barcone di legno sovraffollato. Tra loro anche 67 minori non accompagnati provenienti soprattutto da Somalia ed Eritrea. «Il soccorso - si legge nel tweet - è avvenuto in acque internazionali, a 24 miglia nautiche dalla costa libica, a nord di Abu Kammash». «Abbiamo informato il Centro di Coordinamento Congiunto di Soccorso (JRCC) libico e tutte le altre autorità marittime competenti - spiega l'Ong dell'Aquarius Sos Mediterranee -. Con in totale 141 persone salvate ora a bordo, Aquarius rimarrà in zona ricerca e soccorso attenta a ogni altra eventuale imbarcazione in difficoltà».
Venerdì 10 Agosto 2018, 22:28 - Ultimo aggiornamento: 11 Agosto, 15:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-08-11 14:30:28
Troppe parole, vengono, bene, primo aereo VIA, cosi difficile? avvocati boldrini ecc. parlano VIA ANCHE LORO
2018-08-11 13:11:45
Finche’ la barca va,lasciala andare.....
2018-08-11 09:59:52
stanno facendo progresso adesso con I velieri vengono in Italia e chi paga? caspita anche io vorrei farmi un giro in barca a vela salpare in terre straniere mi daranno cibo vestario carte telefonine and room abord, il Jackpot e' in Italia non in Las Vegas whoopy! poi si sanno scrupoli di coscienza di aprire Casino' in italia ma te lidanno le macchinete una due o tre nei piccolo negozi , e cosi arrivano piccolo barche di immigrati , per me mi sembra un cambio di coscienza e per voi? sapete quanto guadagno lo stato Italiano con gioco Gambling? Miliardi! ma l attenzione e' solo sulle barchette per ore hei Salvini what about the slots machine in Italy Hello Salvini ? il Papa non dice nulla sulle slots machines? e come mai? scommetto che le hanno anche loro nel vaticano hahah se no slots hanno le sluts e' la stessa cosa mangiano I soldi LOL

QUICKMAP