Milano, aggredita in strada con un vetro da sconosciuto: grave 64enne. I passanti fermano straniero

Milano, aggredita in strada da sconosciuto con coccio di bottiglia: grave 64enne
ARTICOLI CORRELATI
Choc in strada a Milano dove una donna è stata aggredita da uno sconosciuto armato di un pezzo di vetro. È successo di mattina e al momento non è chiaro come sia nata l'aggressione, se sia avvenuta a seguito di un diverbio o senza alcun motivo. L'uomo, uno straniero di 31 anni, che avrebbe ferito la passante con un coccio di bottiglia o comunque con un oggetto tagliente, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio. La persona ferita, una 64enne, è stata ricoverata in codice rosso all'ospedale di Niguarda. Non sarebbe in pericolo di vita, anche se ha riportato varie ferite, al braccio sinistro, alla clavicola, al collo e alla testa, tutte più o meno nella stessa zona, come per ripetuti fendenti.
 
 

L'ipotesi di reato è stata formulata dal pm di turno Enrico Pavone che domani inoltrerà al gip la richiesta di convalida dell'arresto. Gli investigatori lo stanno sentendo per capire cosa lo abbia spinto a compiere un gesto del genere. Al momento si esclude, da quanto riferito, un tentativo di rapina.

Sono stati i cittadini che si trovavano in piazza, a Milano, a impedire la fuga all'uomo. Lo hanno raccontato i testimoni alla polizia che sta facendo accertamenti. L'aggressione infatti è avvenuta sotto lo sguardo attonito di svariate persone che, nonostante la giornata agostana, si trovavano a passare per largo la Foppa, una piazza molto frequentata non distante da Brera e dalla zona Garibaldi. I presenti, dopo il gesto, hanno chiamato i soccorsi e hanno trattenuto l'aggressore, impedendogli la fuga, fino a quando pochi minuti dopo è arrivata una Volante e lo ha bloccato.

 
Lunedì 12 Agosto 2019, 13:31 - Ultimo aggiornamento: 12-08-2019 17:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-08-13 08:19:40
SICURAMENTE ARRIVATO CON QUALCHE BARCONE DI ONG

QUICKMAP