Neve nel Nord Italia, a Milano donna travolta dal crollo di un palo: alberi caduti, autostrade paralizzate

Lunedì 28 Dicembre 2020
Neve nel Nord Italia, a Milano donna travolta dal crollo di un palo: alberi caduti, autostrade paralizzate

Milano si risveglia sotto la neve. Come da previsioni, una sottile coltre bianca ha ricoperto il capoluogo lombardo e anche in questo momento i fiocchi bianchi stanno cadendo sulla città. Al momento non si registrano particolari disagi per i pochi centimetri di neve. Anche altre città lombarde sono ricoperte da qualche centimetro di neve. Secondo le previsioni meteo, la nevicata - non intensa in questo momento - potrebbe durare su Milano fino alla tarda mattinata o al primo pomeriggio. 

La nevicata interessa tutta la regione, ad eccezione della pianura Sud orientale dove cade mista a pioggia. Il capoluogo lombardo, che da oggi torna all'allerta 'arancionè, appare all'alba ancor più silenzioso, mentre la neve continua a scendere senza sosta. Secondo le previsioni però le precipitazioni dovrebbero terminare già nel pomeriggio e nei prossimi giorni sono previste giornate con cielo coperto o poco nuvoloso. «Dal pomeriggio di lunedì - precisa Arpa Lombardia - attenuazione ed esaurimento delle precipitazioni in pianura, deboli sui rilievi fino a martedì, quindi in esaurimento».

 

Valtellina

Mezzi spazzaneve e spargisale in azione dall'alba nche in Valtellina e Valchiavenna, investite da una forte ondata di maltempo con fitte nevicate anche sul fondovalle. Il capoluogo, Sondrio, si è svegliato stamani sotto la neve. Diversi i passi alpini chiusi o percorribili unicamente con catene montate. Il timore ora, oltre a quello legato alla transitabilità delle strade, in particolare quelle dei paesi a mezza costa sulle montagne, è anche di un possibile esodo verso il fondovalle di mandrie di cervi e camosci per cercare cibo e vincere il gelo della notte. 

 

Liguria

A Genova prevista Allerta nivologica gialla fino a mezzogiorno. In particolare, per tutta la durata dell'allerta saranno monitorati i principali corsi d'acqua del territorio comunale da parte dei volontari di Protezione Civile e della Polizia locale. Inoltre, a seguito dell'allerta neve, Amiu è stata allertata per predisporre il passaggio di mezzi spargisale, 20 wuelli pronti a intervenire, lungo la viabilità principale e nelle zone collinari. I Municipi e i volontari di Protezione civile sono stati allertati per interventi di 'salaturà sui percorsi pedonali La Polizia municipale ha rafforzato il servizio di pronto impiego su eventuali situazioni critiche collegate con l'allerta, Amt ha attivato le misure fi monitoraggio della circolazione dei mezzi pubblici. Infine, sono state contattate le associazioni del territorio che collaborano con il Comune per il piano di accoglienza delle persone senza fissa dimora. 

Ultimo aggiornamento: 29 Dicembre, 15:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA