Minorenne con due etti di droga e il padre indagato per porto illegale di armi ed oggetti atti ad offendere

Martedì 4 Agosto 2020
Minorenne con due etti di droga e il padre indagato per porto illegale di armi ed oggetti atti ad offendere
PADOVA - La squadra Mobile di Padova ha arrestato un 17enne, già segnalato per droga, oltre che per lesioni e rapina, perché trovato con due etti tra marijuana e hashish. L'arresto è avvenuto dopo una perquisizione domiciliare compiuta su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Padova nei confronti del patrigno del minore, indagato a sua volta per porto illegale di armi ed oggetti atti ad offendere, in relazione ad un episodio di aggressione dello scorso 1 maggio ai danni un giovane.

Questi aveva infatti denunciato di essere stato aggredito e percosso con una spranga di ferro, riportando una frattura bilaterale dell'ulna con prognosi di 30 giorni. Così nel corso delle operazioni di perquisizione (negativa per la ricerca di armi), sono stati trovati i due etti di droga nella disponibilità del minore.
Ultimo aggiornamento: 13:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA