Treviso, finisce nella cisterna del solfato di ferro: Mirco Merotto muore asfissiato. Era il figlio del re del Prosecco

Sabato 24 Luglio 2021
Finisce nella cisterna del solfato di ferro: Mirco muore asfissiato. Era il figlio del re del Prosecco

Infortunio sul lavoro nel pomeriggio di venerdì a Col San Martino di Farra di Soligo (Treviso). Mirco Merotto, 45 anni, è morto mentre stava lavorando nell'azienda vinicola di famiglia nella zona del Prosecco veneto. La vittima sarebbe deceduta per asfissia, inutili i soccorsi non c'è stato nulla da fare per strapparlo alla morte. 

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA