Morta giovane leccese dopo 2 anni di lotta contro un male rarissimo. «Sembrava una gastroenterite»

Giovedì 7 Maggio 2020
Morta giovane leccese dopo aver lottato 2 anni contro un male rarissimo. «Sembrava una gastroenterite»
È morta oggi, dopo aver lottato per quasi due anni contro una rarissima malattia, Silvia Ghezzi, 31 anni, di Lecce. La ragazza si era ammalata nel giugno del 2018 ma quella che sembrava una banale gastroenterite da cui era guarita, non era che il preludio di un lungo e assurdo calvario che l'ha portata ad andare in coma e poi a risvegliarsi con una paralisi di quasi tutto il corpo, da cui l'intestino non si è mai ripreso. Sostenuta dalla madre, Mimma Colonna, che aveva avviato anche una racconta di fondi per poter frontegiare le ingenti spese mediche e di spostamento per curare la figlia, Silvia è stata ricoverata in diversi ospedali.

Trump, membro dello staff positivo al virus: allarme per il presidente

  Ultimo aggiornamento: 20:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA