Si tuffa nell'Isonzo e non riemerge: il cadavere del 17enne trovato dopo tre ore

Si tuffa nell'Isonzo e non riemerge: ragazzo di 17 anni trovato morto dopo tre ore
Si tuffa nell'Isonzo e non riemerge: ragazzo di 17 anni trovato morto dopo tre ore
Domenica 4 Settembre 2022, 22:09 - Ultimo agg. 6 Settembre, 09:16
2 Minuti di Lettura

Si tuffa nel fiume Isonzo e annega: il cadavere del 17enne trovato dopo tre ore di ricerca. Poco prima delle 17 di oggi, domenica 4 settembre, una squadra dei Vigili del fuoco del comando di Gorizia con il supporto dei sommozzatori del Nucleo Regionale di Soccorso Subacqueo Acquatico di Trieste è intervenuta presso il Parco Piuma a Gorizia dove un giovane si è tuffato nel Fiume Isonzo per fare un bagno senza però riemergere. Dopo circa tre ore di ricerche i sommozzatori hanno trovato e recuperato, purtroppo morto, il corpo del diciassettenne.

Morto nel fiume Isonzo

Il ragazzo si è tuffato per rinfrescarsi nel Parco Piuma di Gorizia ma per cause non ancora accertate non è più riemerso. Poco prima delle 17 una squadra dei Vigili del fuoco del comando di Gorizia con il supporto dei sommozzatori del Nucleo Regionale di Soccorso Subacqueo Acquatico di Trieste è intervenuta avviando le ricerche. Solo tre ore dopo, però, è stato trovato il suo corpo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA