Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Trani, muore in stazione trascinato dal treno regionale: era rimasto incastrato tra le porte

Giovedì 21 Luglio 2022 di Ernesto De Franceschi
Muore in stazione trascinato dal treno regionale: era rimasto incastrato tra le porte

Una tragedia orribile alla stazione di Trani in Puglia. Un uomo, tra i 40 e i 50 anni, è morto questa mattina dopo essere stato trascinato da un treno per circa 3-400 metri all'uscita della stazione di Trani. Sono in corso le procedure di identificazione e l'ascolto dei testimoni anche se molti di quelli che potrebbero contribuire alle indagini erano sul convoglio diretto a Barletta ed è più difficoltoso rintracciarli. È accaduto questa mattina poco prima delle 9.

MORTO TRASCINATO DAL TRENO

L'uomo potrebbe essere rimasto incastrato ma saranno le indagini a stabilirlo. Sul posto è intervenuta la Polizia ferroviaria. Non è ancora chiaro se la vittima stava salendo sul treno o ne stava scendendo. Alcuni ritardi e rallentamenti si sono registrati sulla linea. Al momento in quella tratta si viaggia su un solo binario con marcia a vista.

Ultimo aggiornamento: 22 Luglio, 18:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA