Cade mentre pota un albero e muore infilzato dalla recizione

Domenica 13 Settembre 2020
Terni, cade mentre pota un albero e muore infilzato dalla recizione
Stava potando una pianta nel giardino di casa quando, per cause ancora tutte da accertare, ha perso l’equilibrio ed è caduto sopra alla ringhiera di recinzione. Per l’anziano purtroppo i soccorsi sono stati vani. La vittima dell’incidente è un ternano di 85 anni. La tragedia si è consumata nel giardino della sua abitazione di Via Mola di Bernardo, a Campomicciolo. L’allarme è scattato poco dopo le 21 di ieri, quando un familiare ha visto l’anziano in terra in una pozza di sangue e si è reso conto del terribile incidente avvenuto durante la potatura di alcune piante. E’ stato lui a chiamare i soccorsi. Sul posto è giunta l’ambulanza del 118, il cui personale non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’anziano ternano. Sul luogo della tragedia anche i vigili del fuoco. Per l’uomo, che per una tragica fatalità è stato trafitto da un paletto dalla recinzione che divide la sua casa da quella dei vicini, non c’è stato nulla da fare. Ad occuparsi delle indagini la squadra volante e la polizia scientifica, che hanno svolto i primi rilievi per ricostruire la dinamica dell’incidente. Sulla quale non sembrano esserci dubbi. L’anziano, che nonostante l’età è solito occuparsi delle piante del suo terreno, come tante altre volte era intento nella potatura di alcuni rami. Ieri sera però avrebbe perso l’equilibrio, cadendo proprio sopra ad un paletto della recinzione. I primi ad accorrere sono stati proprio i familiari della vittima che, all’arrivo del 118, si sono dovuti arrendere alla flebile speranza che il loro caso potesse essere salvato.



 

 

Ultimo aggiornamento: 23:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA