Nuoro, uccide i vicini e fugge: arrestato pensionato di 82 anni

Giovedì 11 Agosto 2016
Nuoro, uccide i vicini e fugge: arrestato pensionato di 82 anni

È stato arrestato nella notte Peppuccio Doa, il pensionato di Arzana (Ogliastra) di 82 anni che ieri pomeriggio ha sparato e ucciso a colpi di pistola i fratelli Andrea e Roberto Caddori di 43 e 46 anni, intervenuti per sedare una lite a casa dell'anziana sorella dell'omicida. Doa, che dopo il duplice omicidio si era dato alla fuga, è stato rintracciato alle 3 nell'ospedale di Lanusei, dove si era presentato accusando un malore, ed è stato arrestato dalla Polizia.
Gli uomini del Commissariato di Polizia di Lanusei e della Squadra mobile di Nuoro hanno notificato in ospedale al presunto assassino il fermo emesso dal sostituto procuratore di Lanusei Biagio Mazzei. Appena le condizioni di salute lo consentiranno, Doa sarà interrogato dalle forze dell'ordine, a cui dovrà spiegare qual è stato il motivo che ha scatenato la sua follia omicida. Le salme dei fratelli Caddori intanto sono state trasferite all'ospedale di Lanusei dove oggi verrà eseguita eseguita l'autopsia.

Ultimo aggiornamento: 12 Agosto, 13:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA