Omicidio Varani, Flavia Vento: "Ebbi un flirt
con Marco Prato, lui non era un violento" -Foto/Video

Martedì 8 Marzo 2016
Flavia Vento e Marco Prato (Oggi)

«Sono ancora sotto choc, non riesco a spiegarmelo. Ebbi un flirt con lui due anni fa, poi rimanemmo amici. Non è mai stato un violento».

 




Flavia Vento è ancora sotto choc per la vicenda del massacro di Luca Varani, ucciso a sangue freddo, quasi per noia, da due conoscenti, Manuel Foffo e Marco Prato. Con quest'ultimo la showgirl ebbe una breve relazione nel 2014, e oggi lo racconta attonita: «Durò un mese, ma siamo rimasti amici e l'ultima volta che ci siamo visti è stato un mese fa, lo avevo invitato alla prima del film 'Milionari' e dopo siamo andati a cena insieme. Lui mi aveva parlato dei suoi progetti, era un bravo pr, organizzava grandi serate all'Os Club di Colle Oppio e sapeva sempre trovare gli sponsor giusti. Ma se è vero quello che è successo in quell'appartamento, lui con me ha chiuso, non lo vorrò più vedere».

Nonostante la breve durata del flirt, Flavia Vento e Marco Prato sono sempre rimasti amici. Ed è questo che sconvolge Flavia, ora che le foto delle loro uscite, scattate due anni fa da 'Oggi', sono tornate nuovamente di dominio pubblico: «Con me non è mai stato un violento e non l'ho mai visto sniffare cocaina, perché sapeva che sono contraria. Ci vedevamo spesso, mi accompagnava a passeggiare con i miei cani e parlavamo spesso di natura e di mare. La scorsa estate lo ospitai anche a casa mia, a Sabaudia».

Ultimo aggiornamento: 9 Marzo, 11:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche