Ora legale 2021, ecco quando cambia: domenica 28 marzo si spostano in avanti le lancette

Lunedì 15 Marzo 2021
Ora legale 2021, domenica 28 marzo si spostano in avanti le lancette: le decisioni dei Paesi Ue

Domenica 28 marzo entra l'ora legale. A partire da questa data gli italiani portaranno avanti le lancette degli orologi, avendo così delle giornate apparentemente più lunghe di un'ora. Nonostante le indiscrezioni che ipotizzavano un'abolizione dell'ora legale in Italia, il nostro Paese ha depositato in sede Ue una richiesta formale di lasciare invariata la situazione.

Allergie di primavera, ecco come sconfiggere starnuti e occhi che lacrimano

Una scelta diversa rispetto ad altri Paesi dell'Unione: se l'Italia vuole infatti continuare con il cambio di orario solare/legale, la Francia ha già deciso di mandare in pensione questo sistema: appoggiata da Germania, Finlandia, Lituania, Svezia ed Estonia. Ad ogni modo: in Italia il cambio di orario avverrà nella notte tra sabato 27 e domenica 28: l'orario fissato per lo spostamento delle lancette è alle 2, che quindi diventeranno le 3.

Sempre stanchi e irritati: è la primavera. Ecco come battere la sindrome da letargo

Il dibattito

Una contrapposizione, quella tra i Paesi del Nord e del Sud dell'Europa, che è originata dalle differenze di latitudine e dalla vicinanza con il Polo Nord da parte dei Paesi scandinavi e baltici. Infatti, più ci si avvicina al Polo, più le giornate estive si prolungano rispetto all'area mediterranea. Da qui l'esigenza, per i Paesi nordici, di abolire l'ora legale: per loro il vantaggio in termini di risparmio energetico è minimo. A questo si aggiunge il parere, condiviso da alcuni, secondo cui il cambio di orario influisce sulla salute.

Aurora boreale: il fenomeno luminoso sui cieli della Norvegia. Le mete ideali per ammirarla

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 17 Marzo, 15:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento