Cinque giorni di febbre, poi la morte ad Ancona: non era Covid, Marica stroncata da un batterio-killer

Domenica 1 Agosto 2021
Marica Ciavattini

Aveva avvertito i primi sintomi domenica scorsa. Malessere, febbre alta, si temeva fosse Covid ma dagli accertamenti era emersa una infezione batterica, che sembrava poter gestire senza troppi problemi. Invece nel giro di pochi giorni la situazione è degenerata, fino a quando, venerdì sera, è spirata su un letto dell’ospedale di Torrette. Se ne è andata così, improvvisamente, ad appena 43 anni, Marica Ciavattini, conosciuta in città (Osimo,

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 2 Agosto, 10:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA