Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ostia, negozio di poke dato alle fiamme: l'ombra del racket torna sul litorale

Venerdì 5 Agosto 2022 di Mirko Polisano
Il negozio a fuoco a Ostia

Prima hanno cosparso l'esterno del locale con della benzina, poi hanno appiccato il rogo. Fiamme all'alba a Ostia in un negozio di poke - piatti di riso a base di pesce crudo e verdure - in via Pietro Rosa. Un vasto incendio ha distrutto il locale, molto frequentato negli ultimi tempi. E sul litorale torna l'allarme racket.

 

Ne sono sicuri gli inquirenti che indagano sull'incendio: all'esterno del negozio, infatti, sono state trovate tracce evidenti di liquido infiammabile, presumibilmente benzina. Tutto è accaduto intorno alle 4, quando i residenti della zona sono stati svegliati da un forte boato. Le fiamme hanno distrutto l'attività commerciale, ora inagibile. Sul caso indaga la polizia di Ostia: sul posto si sono svolti i rilievi degli agenti della Scientifica ma sull'origine dolosa dell'incendio non ci sono dubbi. 

Roma, Centocelle senza pace, negozi sotto attacco: torna l'ipotesi racket

Un episodio che ha un suo peso specificio in un territorio, quello del X Municipio, dove - forse - le associazioni organizzate del crimine sono tornate ad alzare la testa. 

Ultimo aggiornamento: 13:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA