Paolo Rossi senza pace: i suoi cimeli rubati dallo stadio del Vicenza

Lunedì 15 Febbraio 2021 di Claudia Guasco
Paolo Rossi senza pace: i suoi cimeli rubati dallo stadio del Vicenza

La casa svaligiata il 12 dicembre, mentre a Vicenza si celebrava il funerale. E ora si scopre che alcuni storici cimeli della carriera calcistica di Paolo Rossi, morto lo scorso 10 dicembre, sono svaniti nel nulla. Rubati, stando alla denuncia di Nerio De Bortoli, curatore del Vicenza Calcio spa, fallito il 18 gennaio 2018. Furto contro ignoti, ha messo a verbale a gennaio. 

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 16:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA