Aggredisce e picchia la compagna in piazza: con la mazza minaccia i passanti che vogliono aiutarla. Ora è in carcere

Sabato 21 Agosto 2021
Violenza sulle donne sempre in primo piano

FIUME VENETO - Un uomo, di 31 anni, di origine romena, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, violenza privata, lesioni personali e minaccia aggravata: la notte scorsa, a Fiume Veneto (Pordenone), ha inseguito e picchiato la convivente, connazionale, di 34 anni, nella piazza della cittadina friulana.

La donna, che era riuscita a rifugiarsi in un locale pubblico, è stata accompagnata al pronto soccorso per un trauma facciale: le sue condizioni non sono gravi. Anche alcuni passanti, che erano intervenuti per difendere e soccorrere la donna, sono stati minacciati dall'uomo con una mazza da baseball. L'aggressore è stato chiuso nel carcere di Udine. 

Ultimo aggiornamento: 17:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA